CURRICULUM

Maurizio Gandini

Partecipa alla 2^ Conferenza Mondiale di Antropologia medica tenutasi a Genova nell’ Aprile 1998.

Si aggiorna periodicamente con maestri cinesi.

Nel 1997 è riconosciuto come Maestro capo scuola, dalla PWKA-MSP-CONI

Ha tenuto seminari presso varie associazioni che si occupano di medicina naturale, come l’Associazione “QI” di Palermo e l’ASK (Aiki Shiatsu Kyokai) per la quale cura direttamente la formazione dei terapisti in materia di Qi Gong-Tai Ji (Thai Chi), come supporto al programma didattico della scuola.

Nello stesso anno ha collaborato a dei test sulla biomeccanica del movimento presso l’Ist. di Bioingegneria di Milano.

Nel luglio 1999, ha relazionato al convegno: “Taijiquan, un’antica disciplina per una nuova concezione del movimento” presieduto dal dott. Cesare Fontanella, presso la ASL di Rossano Calabro.

YIN

YANG

Nel 1999 ha partecipato col dott. F.Trecate, direttore medico dell’Ist. Girola di Milano al seminario d’aggiornamento: “La medicina naturale come supporto alle terapie convenzionali”, presso l’Ospedale Sacco di Milano, presentando una relazione su Taiji e Qi Gong nel trattamento degli squilibri posturali dell’anziano.

Nell’estate dello stesso anno frequenta per un mese la scuola di Taijiquan “Tai Chi Huang” con sede in Malesia, aderente all’International Taiji Federation, ove consegue il diploma internazionale di Istruttore per la stessa.

Il 18/12/2000 è stato incaricato della docenza per il Qi Gong al 2° corso di perfezionamento teorico pratico di Agopuntura, dal prof. Giuseppe Nardi, titolare della Cattedra di Igiene dell’Università degli Studi di Brescia, per l’introduzione alla pratica del Qi gong, come materia integrante della MTC.

Ha contribuito alla formazione del CEDI, comitato etico per l’insegnamento delle discipline interne.

Ha operato come terapista Shiatsu sotto la direzione medica del dott. Umberto Mosca fino al 2004 e insegna Taijiquan-Qi Gong (Thai Chi) presso vari centri.

Ha curato, in collaborazione col fu prof. Giuseppe Mortara, La redazione di due testi inediti del 1600, sulla pulsologia cinese, redatti da due gesuiti dell’epoca. Ancora in attesa di pubblicazione.

Ha presieduto, in qualità di responsabile tecnico esperto in materia, al progetto: La pratica del TAICHI nella prevenzione delle cadute in età geriatrica (studio osservazionale multicentrico) COD. 9, approvato con decreto n. 11274 del 18.7.2005 dalla Regione Lombardia.

Ha Partecipato alla stesura del pdl Lombardia sulle DBN e fa parte del Comitato Tecnico Scientifico delle Discipline Bio Naturali (C.T.S.) nato in ossequio alla Legge Regionale 2/2005 “Norme in materia di Discipline Bionaturali”, promulgata il 1 febbraio 2005 dalla Regione Lombardia.

Attualmente è responsabile tecnico di BAI HE A.S.D. (già L’Airone-crdt A.S.D.)

Dal 2008 segue gli insegnamenti di Ven. Lama Dondrup Dorje

 

Top